Mission (Acr Onlusdifatto..)

..“ACR (CRV e ACR con Aics e Onlus di fatto) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” .. per il 2014-5 il 1° PREMIO è stato vinto dalla Scrittrice e Poetessa GIUSEPPINA MELIDONI ‘ all'UNANIMITÀ’ con il LIBRO - "SCILLA E CARIDDI. NOI DUE PER SEMPRE”- Recensione della GIURIA: L’opera della Scrittrice e poetessa Giuseppina Melidoni esalta e mitizza, giustamente, l’amore come valore e “anelito” che ogni coppia dovrebbe ricercare per realizzare quel mandato famigliare esemplare per i figli. Affinchè amare e gioire del proprio sentimento venga valorizzato e portato ad esempio, nell’ UNIVERSITA’ della VITA! Giuseppina, riesce a trasfondere quei sentimenti che sono via, via scemati al dì d’oggi. Pertanto riteniamo che Le venga attribuito il primo premio 2014-2015 del Concorso Letterario Internazionale “Personaggio dell’anno” 1° Edizione di Acr e Crv. -FINALISTA: LORENA FALCI BIANCONI “ con il LIBRO – UNA PENNA PER NELLY” -FINALISTA: MARIA RIZZOTTO “con il LIBRO – QUANDO IL PIAVE MORMORAVA” -FINALISTA: GIORGIO GALLI DI SANREMO “con il libro POESIE" dalla GIURIA PRESIEDUTA DALL’ASS. CARMELA ROZZA r con i GIURATI: ATTILIO ZAPPATERRA, KETTI BOSCO, SERGIO MERZARIO, FEDERICA TASSARA, DON GINO RIGOLDI, PRESIDE Prof. VINCENZO COSTABILE, PASQUALE SALVATORE e LIDIA LANDI).Ora parte la 2a Edizione del CONCORSO LETTERARIO INTERNAZIONALE “PERSONAGGIO DELL’ANNO 2016-2017”https://www.youtube.com/watchv=9F4qil3H_hk&list=PLzQ9_eEfNCLxwe9T0zHQEw9UBab0F0dcF&index=1
associazione@acraccademia.it. clubturati.blogspot.it/ www.youtube.com/watch?v=9F4qil3H_hk

venerdì 15 novembre 2013

BILANCIO. ROZZA: “PERDIAMO 89 MILIONI DI OPERE SE NON SI APPROVA ENTRO DOMENICA” Assessore: “Faccio appello al senso di responsabilità del Consiglio” Milano, 15 novembre 2013 – “Se il Consiglio comunale non approva entro domenica il Bilancio di previsione 2013 perdiamo 89 milioni di euro da investire per le bonifiche dell’amianto nelle scuole e nei centri per anziani, la manutenzione straordinaria delle strade, i lavori nei cimiteri, gli interventi urgenti in Galleria Vittorio Emanuele, oltre a opere su edifici socio assistenziali. Si tratta di opere che rivestono un’assoluta priorità per la città, in modo particolare sottolineo i quasi 38 milioni di euro necessari a garantire le bonifiche dell’amianto e, più in generale, la sicurezza di 205 istituti scolastici”. Lo dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza. “Non possiamo permettercelo, per questo faccio appello al senso di responsabilità della maggioranza e dell’opposizione, affinché si possa fare partire subito questi interventi così importanti per tutti i milanesi”, conclude l'assessore.

1 commento:

  1. BILANCIO. ROZZA: “PERDIAMO 89 MILIONI DI OPERE SE NON SI APPROVA ENTRO DOMENICA”
    Assessore: “Faccio appello al senso di responsabilità del Consiglio”

    Milano, 15 novembre 2013 – “Se il Consiglio comunale non approva entro domenica il Bilancio di previsione 2013 perdiamo 89 milioni di euro da investire per le bonifiche dell’amianto nelle scuole e nei centri per anziani, la manutenzione straordinaria delle strade, i lavori nei cimiteri, gli interventi urgenti in Galleria Vittorio Emanuele, oltre a opere su edifici socio assistenziali. Si tratta di opere che rivestono un’assoluta priorità per la città, in modo particolare sottolineo i quasi 38 milioni di euro necessari a garantire le bonifiche dell’amianto e, più in generale, la sicurezza di 205 istituti scolastici”. Lo dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza.

    “Non possiamo permettercelo, per questo faccio appello al senso di responsabilità della maggioranza e dell’opposizione, affinché si possa fare partire subito questi interventi così importanti per tutti i milanesi”, conclude l'assessore.

    RispondiElimina