Mission (Acr Onlusdifatto..)

..“ACR (CRV e ACR con Aics e Onlus di fatto) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” .. per il 2014-5 il 1° PREMIO è stato vinto dalla Scrittrice e Poetessa GIUSEPPINA MELIDONI ‘ all'UNANIMITÀ’ con il LIBRO - "SCILLA E CARIDDI. NOI DUE PER SEMPRE”- Recensione della GIURIA: L’opera della Scrittrice e poetessa Giuseppina Melidoni esalta e mitizza, giustamente, l’amore come valore e “anelito” che ogni coppia dovrebbe ricercare per realizzare quel mandato famigliare esemplare per i figli. Affinchè amare e gioire del proprio sentimento venga valorizzato e portato ad esempio, nell’ UNIVERSITA’ della VITA! Giuseppina, riesce a trasfondere quei sentimenti che sono via, via scemati al dì d’oggi. Pertanto riteniamo che Le venga attribuito il primo premio 2014-2015 del Concorso Letterario Internazionale “Personaggio dell’anno” 1° Edizione di Acr e Crv. -FINALISTA: LORENA FALCI BIANCONI “ con il LIBRO – UNA PENNA PER NELLY” -FINALISTA: MARIA RIZZOTTO “con il LIBRO – QUANDO IL PIAVE MORMORAVA” -FINALISTA: GIORGIO GALLI DI SANREMO “con il libro POESIE" dalla GIURIA PRESIEDUTA DALL’ASS. CARMELA ROZZA r con i GIURATI: ATTILIO ZAPPATERRA, KETTI BOSCO, SERGIO MERZARIO, FEDERICA TASSARA, DON GINO RIGOLDI, PRESIDE Prof. VINCENZO COSTABILE, PASQUALE SALVATORE e LIDIA LANDI).Ora parte la 2a Edizione del CONCORSO LETTERARIO INTERNAZIONALE “PERSONAGGIO DELL’ANNO 2016-2017”https://www.youtube.com/watchv=9F4qil3H_hk&list=PLzQ9_eEfNCLxwe9T0zHQEw9UBab0F0dcF&index=1
associazione@acraccademia.it. clubturati.blogspot.it/ www.youtube.com/watch?v=9F4qil3H_hk

giovedì 17 maggio 2012

La cultura è come l'amore.. smuove le montagne!

www.radioasso.it
http://acraccademiailbaggese.blogspot.it/

www.acraccademia.it
PICCOLO. PISAPIA: “CULTURA FORZA POSITIVA PER LA CITTÀ”
Milano, 17 maggio 2012 – “Il Piccolo ancora una volta scommette sul teatro, sulla cultura, come forza positiva per la città, come energia personale e collettiva che racconta e costruisce la nostra storia, ma che è anche capace di partecipare alla costruzione del nostro futuro. La Stagione 2012 – 2013, che abbiamo presentato questa mattina in Sala Alessi è ricca di novità interessanti: proseguono gli spettacoli di Luca Ronconi, con la nuova produzione Il Panico, continua la collaborazione con Toni Servillo e con i Teatri Uniti di Napoli, viene rilanciata la cooperazione internazionale, per esempio con il Teatro Nazionale di Grecia: una scelta molto significativa che afferma la cultura come strumento di uscita dalla crisi europea, che è economica ma non solo”.
Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia in occasione della presentazione della stagione 2012 – 2013 del Piccolo Teatro di Milano.
“Il Piccolo – ha proseguito Giuliano Pisapia - continua a essere “crocevia” di esperienze artistiche da tutto il mondo, è anche formazione e sviluppo. Ricordo anche che il Piccolo collabora con tutte le università milanesi. Il continuo successo del Piccolo – ha aggiunto il Sindaco - è un successo di Milano. Di una Milano che investe su se stessa, sulla propria cultura, e che guarda al mondo. Noi, insieme, lo stiamo sostenendo e rilanciando. Lo stiamo facendo con la Scala, lo facciamo con il Piccolo, e lo facciamo anche con tutte le realtà culturali della città, quelle più piccole, quelle dei quartieri, quelle meno visibili. E’ un impegno forte che abbiamo preso con la città e che stiamo mantenendo. Gli spazi per la cultura non sono mai sprecati: sono spazi di crescita per tutti”.
Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150

Nessun commento:

Posta un commento